appuntamento con il wesak

WESAK & RITIRO SPIRITUALE

CORRIDONIA (MC) – 24, 25, 26 APRILE 2024 

Il Ritiro Spirituale è riservato a chi ha già il livello preparatorio di’Arhatic Yoga o The Path To ArhatShip.

In questi giorni di ritiro lo studente ripercorre tutta la sua pratica meditativa insieme a tutti gli altri studenti, rendendo cosi l’esperienza di gruppo un trampolino di lancio per nuovi orizzonti di consapevolezza. Tutti gli studenti di Maha Atma Choa Kok Sui sono i benvenuti a questo evento, indipendentemente dall’ associazione di provenienza.

Sede del ritiro.
Codice: Tis Milano

Hotel San Claudio
info@hotelsanclaudio.it
+39 0733 288144
Via San Claudio 14,
Corridonia (Macerata)

Alloggio.

Camera singola: 57,00
Camera Doppia uso singolo: 68,00
Matrimoniale: 85,00
Tripla: 100,00

Giorno e ora della celebrazione del Wesak:
24 APRILE ore 1,49

Per partecipare al Wesak in modalità online seguici su Telegram, giorni prima dell’evento saranno disponibili i codici di accesso per la piattaforma Zoom.

PROGRAMMA

Ore 1:49
Celebrazione Wesak

dalle ore 14.00 alle ore 15.00
Iscrizione

Ore 15.30 – 18.00
Pratica  

Ore 18.30 – 20.30
Livello Avanzato

Ore 22.00
Sadana della sera

Ore 9.30 – 13.00
Pratica 

Ore 15.30 – 18.00
Pratica  

Ore 18,30 – 20,30
Livello Avanzato

Ore 22,00  
Sadana della Sera

Ore 9.30 – 13.00
Pratica 

Arrivederci al Ritiro spirituale di Ottobre 2024

Si raccomanda vivamente a tutti gli Istruttori Autorizzati di Tis Milano  di frequentare un Ritiro Spirituale all’anno per ricevere il potenziamento per il loro lavoro come istruttori di Tis Milano

180 è il tuo contributo per la partecipazione al Ritiro Spirituale.

Iscriviti con caparra di euro 50 sul conto dell’associazione.
La caparra verrà restituita solo nel caso in cui l’evento non avrà luogo. La caparra è valida esclusivamente per il ritiro selezionato. 

nota: Non versate sul conto dell’associazione la somma totale del costo del ritiro perché se non vi presentate l’intera somma sarà trattenuta come beneficenza per la diffusione. Grazie.

Beneficiario:
Associazione The Inner Sciences Milano

IBAN: IT31Y0200801672000103393655
BIC / SWIFT: UNCRITM1CA2

Causale: Ritiro

ISCRIZIONE

Cerimonia del Wesak

Dalla pagina di facebook di Charlotte Anderson (25 aprile 2012)

 

Un’amorevole Atma Namaste!

Ho ricevuto molte domande in relazione alla meditazione della festività del Wesak.

1. C’è un momento particolare durante il quale la maggior parte dell’energia divina “discende” durante il Wesak? Quando questo si verifica?

Dopo 9-14 minuti dall’inizio della cerimonia, per circa 9/14 minuti c’è la discesa delle energie e benedizioni divine.

Si è notato che il tempo preciso di effettivo inizio della discesa delle energie e benedizioni divine,  può variare leggermente di anno in anno, probabilmente in relazione alla nostra incapacità umana di calcolare con divina perfezione il tempo esatto di inizio della cerimonia. I partecipanti che sono più sensibili alle energie divine,  possono sentire ondate di energia in questo lasso di tempo ed alcuni raccontano di vedere Luce dorata in questo momento.

Nota: per il calcolo del momento del Wesak in passato si è fatto affidamento a diverse fonti esperte. Ma la fonte preferita del nostro Amato Guruji Maha Atma Choa Kok Sui è Lucis Trust.

E’ esattamente durante gli 8-9 minuti menzionati in precedenza che le Energie Divine “vengono giù”. Questo è considerato il periodo più potente perché è in questo momento che le benedizioni del Wesak sono riversate su di noi e sulla nostra amata madre terra. In base alla nostra personale esperienza questa “Discesa” normalmente avviene 13-18 minuti dopo l’inizio della sessione, e non immediatamente all’inizio della cerimonia.

2. Qual è il corretto disegno geometrico da utilizzare per la Cerimonia del Wesak nella nostra tradizione? Il disegno è in allegato.

Per favore ricordate di essere rispettosi delle seguenti raccomandazioni:

1. Gli studenti dovrebbero osservare TUTTE le pratiche di purificazione per un periodo minimo di 2-3 settimane prima del Wesak.

2. Un appropriato esercizio fisico dovrebbe essere svolto giornalmente al fine di rafforzare il corpo fisico, in modo tale che possa sostenere, conservare ed immagazzinare correttamente il maggior quantitativo possibile di energia in modo sicuro.

3. Purificazione psicologica interiore dovrebbe essere fatta diligentemente e quotidianamente.

4. I partecipanti dovrebbero anche meditare quotidianamente in questo periodo.

5. Una volta che l’intenzione consapevole di ogni partecipante è stata elevata attraverso la rimozione dei pensieri negativi personali, delle parole e delle azioni, a questo punto la piena attenzione può essere rivolta a diventare un servitore del mondo, al diventare pienamente focalizzato sul’elevazione e trasformazione della coscienza di tutta l’umanità.

6. L’obiettivo di ogni gruppo è: unirsi mentalmente e spiritualmente con ogni altro gruppo collegato – in qualunque posto essi si trovino – al fine di far discendere nel mondo fisico tutta l’energia spirituale possibile…

7. Perché? Per diffondere la Buona Volontà ed utilizzare l’energia divina fornitaci dal ”l’impersonare la nostra Bontà”…

8. Nel giorno della Cerimonia del Wesak, i partecipanti dovrebbero fare una ricognizione preliminare della Cerimonia. La Cerimonia ha una migliore riuscita quando il gruppo è il più vasto possibile. (istruzioni sulla formazione del gruppo principale sono state fornite alcuni giorni fa).

9. Alla fine della Cerimonia del Wesak …. gli studenti si possono sedere per tutto il tempo che ritengono necessario al loro organismo al fine di continuare ad assorbire l’energia e a rilasciare l’energia attraverso la benedizione di ogni persona e di ogni essere senza eccezione.

10. Quindi dovrebbe essere svolto nuovamente esercizio fisico in modo molto accurato.

11. Spendere la parte restante della giornata in relativo ritiro in modo da poter assimilare maggiormente, il profondo silenzio, la pace interiore e la natura trasformatrice di queste grandi grandi benedizioni.

12. Una volta che queste energie divine sono state ricevute, spetta a noi conservarle, mantenerle ed utilizzarle nel modo più ampio possibile, con un’attitudine di profonda gratitudine.

Amorevoli Benedizioni siano con Tutti Voi!